Carissime socie,

è ormai trascorso un anno dai nostri ultimi incontri in presenza, la pandemia, purtroppo ancora in corso, ha stravolto le nostre vite, ci ha costretti a cambiamenti radicali che mai avremmo immaginato, ha cambiato le nostre modalità di lavoro, ci ha privati degli incontri sociali, delle attività culturali, dei viaggi e ha imposto restrizioni perfino nell’ambito delle frequentazioni famigliari. Molti accusano una stanchezza psicologica dovuta al protrarsi dello stato di emergenza, un senso di frustrazione per l’immobilismo a cui siamo ancora costretti, per la campagna vaccinale che procede più lentamente del previsto.

In questi giorni, a un anno dal paziente uno, abbiamo ricordato i tanti, troppi medici e operatori sanitari caduti per Covid-19, una strage silenziosa ricompresa nel conto delle tante persone scomparse in un anno di pandemia.

La nostra associazione, da sempre a fianco dei sanitari, ha sostenuto la diffusione delle linee guida emanate dal Ministero della Salute e dalla Regione Toscana, e, dall’inizio dell’anno 2021 sta sostenendo la campagna vaccinale attraverso le pagine social e i contatti personali. Speriamo che nei prossimi mesi la fornitura dei vaccini sia adeguata alla richiesta e che le somministrazioni procedano più speditamente. Dobbiamo guardare con fiducia al futuro nella consapevolezza che la ricerca continua a fornirci gli strumenti per combattere questo terribile virus e le sue varianti e per curare chi ne è affetto.

L’attività di sezione non si è fermata e, come abbiamo comunicato con mail , con whatsapp e attraverso comunicati stampa pubblicati sui maggiori quotidiani locali, abbiamo portato a compimento con i Presidenti e delegati del comitato interclub la partecipazione al progetto “Ogni donazione un sorriso” contribuendo ad una raccolta fondi che consentirà di decorare i nuovi spazi della Oncoematologia pediatrica del S. Chiara. Siamo in attesa di conoscere la data di inaugurazione dei locali del Day Hospital, occasione in cui verrà apposta una targa per ricordare la donazione dei club e delle associazioni. La nostra partecipazione alla cerimonia dipenderà dall’andamento dell’epidemia e dalle misure che saranno in vigore alla data stabilita.

Con FIDAPA, Inner Wheel e Soroptimist Pisa stiamo organizzando un incontro su piattaforma TEAMS (Microsoft) con la partecipazione della Dott.ssa Silvia Briani, Direttore Generale dell’AOUP . L’appuntamento è per lunedì 15 marzo alle ore 18.00. Chiedo a tutte le socie che hanno la possibilità di collegarsi con il loro pc, tablet o smartphone, di partecipare a questo evento. Riceverete l’invito via mail e whatsapp con il link che vi consentirà di accedere senza fare un account. Sarà una bella occasione per condividere con gli altri club e associazioni femminili “il marzo delle donne” .

Vi ricordo che dal 1° gennaio sono aperte le iscrizioni all’anno sociale 2021 e che la quota è di € 80,00. Considerando che per ora non possiamo programmare attività in presenza che ci consentano di riscuotere direttamente , potete perfezionare l’iscrizione a mezzo bonifico bancario IBAN: IT32X 05034 14011 000000 373090 intestato a AMMI Sezione di Pisa. In questo particolare periodo la vostra adesione acquista un maggiore significato, è la dimostrazione della vostra sensibilità e del supporto che intendete dare alla nostra associazione per poter continuare nella mission di sostegno agli orfani dei sanitari e al fondo per la ricerca sulla medicina di genere.

Per tenervi aggiornate sulle attività e le iniziative della sezione potete consultare il nostro sito : www.ammipisa.it e la nostra pagina facebook. Noi continueremo a mantenere i contatti con telefonate, sms, whatsapp e mail. Restiamo unite e ottimiste anche se c’è ancora un po’ di strada da fare.

Vi abbraccio con affetto

La Presidente

Silvia Peroni